Cass. n. 2930/2018

Nel giudizio di impugnazione del licenziamento, qualora la domanda sia diretta al riconoscimento della reintegrazione e del risarcimento del danno in misura pari a tutte le retribuzioni dovute dalla data del licenziamento alla reintegrazione stessa, la relativa pretesa deve ritenersi comprensiva,  quale minus, della richiesta della tutela indennitaria di cui al co. 5 dell’art. 18.